Ultima modifica: 6 Marzo 2020
Comunicazioni > Alunni > DIDATTICA DISTANZA

DIDATTICA DISTANZA

Indicazioni e linee guida

Logo PON

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Istituto Comprensivo Statale “Padre Pino Puglisi”
Via Tiziano, 9 – 20090 Buccinasco (Milano)
e-mail: miic8ef00b@istruzione.iticpadrepinopuglisi@gmail.com
PEC: miic8ef00b@pec.istruzione.it

 

Circ. n. 108

Buccinasco, 06/03/2020

Al personale DOCENTE

Alle FAMIGLIE degli studenti

Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1^grado

Oggetto: DIDATTICA DISTANZA – indicazioni e linee guida

Gentili docenti e gentili genitori,

l’ulteriore proroga della sospensione delle attività didattiche ci impone, come da DPCM 04/03/2020, di attivarci in ogni modo possibile per garantire il diritto all’istruzione dei nostri allievi, trasformando questa complessa situazione in opportunità per migliorare la propria professionalità, sperimentare strategie, risorse e nuove opportunità. In questi giorni sono già state avviate modalità di interazione con gli studenti. Si rende tuttavia necessario dare più puntuali indicazioni al fine di facilitare la prosecuzione del dialogo educativo.

L’attività didattica a distanza non può sostituire la normale didattica in presenza, ma costituisce un fondamentale momento di dialogo al fine di non interrompere il contatto tra il docente e gli studenti. Si raccomanda pertanto di evitare la mera assegnazione di capitoli di studio o schede per lo svolgimento di compiti a puro scopo di esercitazione e rinforzo.

Il suggerimento è di portare avanti le pratiche didattiche comunemente usate, potenziando le metodologie didattiche attive con l’uso delle tecnologie, ad esempio predisponendo lezioni, anche utilizzando la modalità dei webinar, preparando materiali di lavoro di vario genere, fornendo chiare indicazioni agli studenti sulle richieste da svolgere, correggere regolarmente il lavoro assegnato a casa, sempre tenendo conto del monte ore della disciplina e del relativo carico di lavoro. Importante il confronto con i colleghi del consiglio di classe tramite il coordinatore (scuola secondaria) e all’interno del team di classe (scuola primaria), per mantenere una linea uniforme di lavoro.

In allegato alla presente si fornisce un vademecum con indicazioni per procedere concretamente in questa direzione.

Si ricorda che le varie attività proposte ai propri studenti devono essere sintetizzate regolarmente nel registro, all’interno della sezione “argomenti della lezione”, precedute dalla dicitura “didattica a distanza”, mentre i compiti vanno regolarmente assegnati nella sezione dedicata. Si chiede ai docenti di aggiornare il registro nelle sezioni indicate anche per quanto fatto in precedenza, a partire dal 24 febbraio.

Ringrazio i docenti per la loro fattiva collaborazione in questo periodo di emergenza e i genitori che pazientemente sosterranno i loro figli nello svolgimento delle proposte didattiche. Sarà questa un’occasione per poter apprezzare ancor più il valore indiscutibile di una comunità educante che collabora per il successo formativo dei propri ragazzi.

 

Il Dirigente Scolastico
dott.ssa Antonella Lacapra

(Firma autografa omessa ai sensi
dell’art. 3, c.2, del D Lgs:39/1993)

Allegato: Vademecum